CALZE ELASTICHE

Calze preventive e terapeutiche in vendita a taviano

Le calze elastiche a compressione graduata risultano essere il dispositivo più efficace e completo per la terapia risolutiva dell’insufficienza venosa. La compressione è una metodica conservativa che, pur non producendo la guarigione dalle vene varicose, è certamente in grado di rallentarne l’aggravamento e soprattutto ridurre sintomi quali senso di pesantezza, gonfiore e dolore. La compressione elastica può quindi considerarsi la soluzione più indicata nei primi stadi della malattia, è l’ideale per le donne in gravidanza e nei pazienti per i quali la terapia chirurgica o la scleroterapia sono controindicate. Esistono calze apposite per coloro che necessitano di prevenzione e calze destinate a curare i vari gradi dell’insufficienza venosa. E’ quindi possibile realizzare una calza su misura per ogni gamba, malata o meno, purché risponda ai requisiti necessari di qualità, garanzia nella compressione, che deve essere dichiarata dal fabbricante in mmHg (millimetri di mercurio) e progressiva riduzione della compressione stessa (degressività) dalla caviglia verso la coscia.

Tipologie di calze elastiche

Le calze elastiche possono essere classificate come da riposo, o preventive, e terapeutiche, e condividono la degressività della compressione o compressione differenziata. Le prime vantano caratteristiche estetiche (come per esempio leggerezza, trasparenza, gamma dei colori) superiori alle seconde. Le calze da riposo, o preventive, esercitano una forza di compressione alla caviglia che per le caratteristiche costruttive e d’utilizzo dovrebbe essere inferiore ai 20 mmHg alla caviglia e un valore a livello di coscia pari al 40% circa di quello rilevato alla caviglia. Queste calze sono indicate, in assenza di una patologia conclamata, per prevenire lo sviluppo di problemi circolatori in soggetti con uno o più fattori di rischio (quali familiarità, lavori che prevedono una posizione in piedi o seduti per molte ore, uso di contraccettivi orali, stitichezza). Le calze terapeutiche, veri e propri dispositivi medici, devono essere prescritte dallo specialista e vendute presso punti vendita autorizzati. In molte stati europei (come ad esempio Germania, Francia, Svizzera) questo strumento terapeutico viene rimborsato dal Servizio Sanitario Nazionale e deve seguire e rispettare norme e requisiti di legge precisi. Le calze terapeutiche, inoltre, vengono testate da appositi istituti autonomi che ne verificano la qualità e la corretta degressività della compressione. In Italia, ciò non è previsto, ma acquistare una calza terapeutica con una certificazione di qualità che non sia il solo marchio CE, è una garanzia in più. Le varie classi di calze terapeutiche si suddividono in:
Classe di compressione I (compressione alla caviglia di 18-20 mmHg);
Classe di compressione II (compressione alla caviglia di 21-32 mmHg);
Classe di compressione III (compressione alla caviglia di 33-46 mmHg);
Classe di compressione IV (compressione alla caviglia maggiore di 49 mmHg).
ORTHO S.A.M. garantisce la fornitura della tipologia di calza, terapeutica o preventiva, più adatta alla vostra condizione.
Per ricevere informazioni sui nostri ausili sanitari, telefonate subito ai numeri 
+39 08331861921
      340 3295625
Share by: